Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Montemurro: «Più concrete, Koge favorito»

Pubblicato

su

Conferenza stampa Montemurro: Juventus Women alla vigilia del Koge. Le parole del tecnico bianconero

(inviato a Vinovo) – Joe Montemurro in conferenza stampa presenta la sfida tra Juventus Women e Koge, ritorno del secondo turno preliminare di Champions e sfida decisiva per approdare ai giorni.

COME STA IL GRUPPO – «È la seconda seduta che ho tutte, ma stiamo abbastanza bene. C’è un po’ di stanchezza ma è normale con tutte queste partite».

COSA SERVE – «Dobbiamo fare più gol dell’altra squadra. Partite come quelle dell’andata sono buoni problemi. Abbiamo creato e gestito bene le loro ripartenze. Dobbiamo finalizzare, ci vuole mentalità e umiltà. Dobbiamo giocare con umiltà».

CARUSO, GUNNARSDOTTIR E GAMA – «Tutti stanno bene e sono a disposizione. Vediamo come va oggi e domattina per capire chi gioca e chi no. Anche a gara in corso. Gama bisogna trovare spazio per farla giocare. Gunnarsdottir e Caruso stanno bene».

GIRELLI – «La nostra forza di squadra è non aver bisogno di una che fa gol, ma tante. Le squadre forti fanno più gol da centrocampo che con una sola punta. A parte il City di Haaland. Cri è importante, la scelta di toglierla contro il Sassuolo è stata precauzionale per domani sera. Siamo arrivati lì abbiamo avuto tante opportunità, Girelli o no. Lei però è sempre importante».

CONCORRENZA – «L’aspettavo proprio così. Ogni anno è diverso, la preparazione è stata diversa le partite che abbiamo affrontato sono state diverse e ci vogliono diverse soluzioni. Un privilegio stare in un campionato in crescita, che abbiamo pressione che è molto importante, significa che siamo al top, la pressione è un privilegio».

KOGE – «Stupito no. Importante valutare, prendere i dettagli e trasformarli in informazioni. Hanno 2-3 giocatrici importanti, che se si mettono in situazione possono far male. In settimana hanno giocato contro una squadra terzultima hanno giocato allo stesso modo. Siamo concentrati su di noi, sulle nostre cose, sull’essere più efficaci nelle zone che contano».

FAVORITI – «Siamo quinti in classifica, loro sono prime, hanno più punti di noi, hanno giocato di più. Loro sono favorite».

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.