Conferenza stampa Pirlo post Juve-Barcellona: le parole – VIDEO

Iscriviti

Conferenza stampa Pirlo post Juve Barcellona: il tecnico bianconero parla della prestazione della squadra al termine del match

Andrea Pirlo, allenatore della Juventus, parla in conferenza stampa al termine del match di Champions tra i bianconeri e il Barcellona.

LA GARA «Dobbiamo lavorare sull’atteggiamento, per tanti era anche la prima volta in questo tipo di gara. Ci servirà per la crescita futura».

SFORTUNATI «Non direi, non dobbiamo attaccarci a questo. I gol si danno e non si danno, questa è una partita che ci può servire».

MIGLIORAMENTI «Dobbiamo migliorare nella fase di riconquista, dobbiamo essere più veementi. Tante volte pensiamo ad altro, i giovani poi possono soffrire questa tipo di partita. Poi abbiamo anche sentito la stanchezza non potendo ruotare».

BARCELLONA – «Sono stati superiori nella costruzione del gioco, sono più rodati di noi che stiamo costruendo qualcosa di diverso. La loro personalità ha prevalso sulla nostra, in possesso eravamo un po’ timorosi e poco aggressivi senza palla».

GIOVANI DEL BARCELLONA – «Alcuni giocatori sono cresciuti lì e sanno come si gioca. Mentre i nostri arrivano in giro per l’Europa. La diversità sta in questo».

BERNARDESCHI – «Bernardeschi ha bisogno di prendere fiducia. Psicologicamente è un po’ giù per gli errori con Verona e Barcellona stasera. Quando scendi in campo devi farlo per divertirti, in questo momento lui ha in testa altre cose e dobbiamo lavorarci».

ANNO DI TRANSIZIONE – «No, di costruzione ma dobbiamo arrivare ai risultati. Ci vorrà un po’ di tempo ma dobbiamo arrivarci, è una situazione normale. Dobbiamo anche recuperare qualcuno».

TIRI – «Cerchiamo di arrivare attraverso il gioco con profondità o ampiezza. Contro il Verona abbiamo tirato una ventina di volte, stasera potevamo fare qualcosa in più ma non è un aspetto che mi preoccupa».

LEGGI ANCHE: Pagelle Juve-Barcellona: Danilo solido, Morata sfortunato VOTI

Condividi