Conferenza stampa Ranieri post Sampdoria-Juve: le parole del tecnico

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Conferenza stampa Ranieri post Sampdoria-Juve: il tecnico blucerchiato parla della prestazione della squadra al termine del match

Claudio Ranieri, allenatore della Sampdoria, parla in conferenza stampa al termine del match di campionato tra i blucerchiati e la Juventus.

LA GARA«È mancato poco o niente. Forse il secondo gol… Come dico sempre ai ragazzi, quando gli avversari fanno due gol del genere, bisogna solamente battere le mani. Son state due perle, due capolavori. Siamo stati bene in campo, giocando a memoria contro una Juventus che ha sbagliato pochi palloni. Complimenti a loro e ai miei ragazzi. Volevo che i difensori avanzassero perché negli ultimi venti minuti non c’era più nulla da difendere. Potevamo sfruttare il finale, ma avevamo speso molto nel derby. Essere riposati ci avrebbe permesso di creare di più. Ma sono soddisfatto della prova della squadra».

ESPULSIONE CAPRARI«Caprari non ha fatto nulla in occasione del fallo. Non credo abbia alzato il gomito. Pazienza, Rocchi ha deciso così e ha ragione lui. Anche se è stato troppo inglese per loro e troppo italiano per noi».

SARRI E BUFFON«Sarri sta riuscendo a entrare nella mente dei suoi calciatori. Buffon? Sono contento per il suo record. Atleta e uomo, è una persona grande».

 

Condividi