CONI: «Le competizioni internazionali non competono a noi»

champions league
© foto www.imagephotoagency.it

CONI: «Le competizioni internazionali non competono a noi». La specificazione dopo lo stop del campionato di Serie A

Il CONI, dopo aver sospeso le attività sportive fino al 3 aprile, ha voluto specificare una volta per tutte la questione competizioni internazionali, spiegando che non è loro competenza decidere e regolare Champions League, Europa League ed Euro2020.

INTERNAZIONALE – «Il CONI ricorda altresì che le competizioni a carattere internazionale, sia per i club sia per le nazionali, non rientrano nella disponibilità giurisdizionale del Comitato Olimpico Nazionale Italiano e che quindi non possono essere regolate dalle decisioni odierne».