Contatto Iuliano-Ronaldo, la verità di Ceccarini: «Era fallo per la Juve»

© foto www.imagephotoagency.it

L’arbitro del famoso Juventus-Inter del 1998, Piero Ceccarini, ha raccontato la sua verità sul contatto Iuliano-Ronaldo

Il contatto Iuliano-Ronaldo continua a far discutere nonostante siano passati quai 20 anni. Ai microfoni di ‘SporMediaset’, l’arbitro del famoso Juventus-Inter del 1998, Piero Ceccarini, ha raccontato la sua verità su quell’episodio.

Ecco le sue parole: «Identificare la mia carriera solo per quel contatto non mi fa piacere. Immediatamente la mia interpretazione è stata quella di un contatto fisico di Ronaldo su Iuliano e non il contrario. Oggi, dopo che è passato molto tempo, confermo che quello che ho visto in campo. E arrivo a dire che il mio errore è stato quello di non aver dato calcio di punizione a favore della Juventus, perché il fatto di non aver fischiato ha fatto pensare che io abbia visto il fallo di Iuliano e non abbia voluto concederlo. Vorrei mettere una pietra tombale sull’episodio.  Per me il fatto che quell’episodio abbia fatto perdere lo Scudetto all’Inter è un’interpretazione non veritiera: ho valutato quell’episodio in maniera pulita, cristallina e trasparente. I tifosi dell’Inter possono stare tranquilli, da parte mia non c’è mai stata malafede».

Articolo precedente
Il sindaco di Benevento: «Domani stadio pieno di anti-juventini»
Prossimo articolo
marchisioMarchisio sui social: «Sono in partenza!» – FOTO