Inter, Conte polemico dopo la Roma: «Passa il messaggio sbagliato»

Iscriviti
© foto Conte

Le dichiarazioni di Antonio Conte dopo il pareggio per 2-2 dell’Inter sul campo della Roma

La Roma riprende l’Inter nel finale: finisce 2-2 all’Olimpico, con i nerazzurri che mancano un’altra volta la vittoria dopo il ko di Genova contro la Sampdoria. Antonio Conte ha risposto anche alle domande sul mercato a DAZN al termine della contesa.

«Quest’anno il verbo volere non esiste, che sia chiaro. Già ad agosto mi è stata dettata la linea del club, Hakimi lo abbiamo preso ad aprile poi non abbiamo comprato nessuno. La linea è chiara, io non voglio nessuno e lavoro coi calciatori a disposizione. Ci sono pregi e difetti in questa rosa, ma andremo a combattere con questi. Sono contento, poi dimenticate il discorso mercato per l’Inter perché a me hanno detto questo. Leggo che voglio questo o quest’altro, ma passa sempre il messaggio sbagliato. Da agosto non esiste il verbo volere: c’è il verbo lavorare che io conosco molto bene».

LEGGI ANCHE: Vidal, che attacco dall’ex Inter: «Il cileno è un po’ in sovrappeso»

Condividi