Coppa Italia, niente supplementari: all’occorrenza, via ai rigori

Finale Coppa Italia 2018
© foto Massimo Pinca

Le gare di Coppa Italia non termineranno ai supplementari. Se dovesse essere necessario, si giocheranno direttamente i rigori

Si riprende con il calcio italiano. Venerdì e sabato si disputeranno le semifinali di ritorno della Coppa Italia, e la finale si giocherà il 17 giugno allo Stadio Olimpico di Roma.

Nel caso in cui le gare dovessero terminare in parità con le sfide d’andata, non permettendo dunque di decretare il vincitore, si andrà direttamente ai rigori. Niente supplementari, dunque, qualora il risultato lo richiedesse. La decisione è stata presa per evitare di appesantire giocatori fermi da tre mesi.

Condividi