Coronavirus: muore il primo calciatore. Giocava nella Serie B boliviana

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Coronavirus: muore il primo calciatore. Giocava nella Serie B boliviana e conviveva con il padre e lo zio, anche loro venuti a mancare

Deibert Frans Roman Guzmán, 25 anni, attualmente in forza al club universitario di Beni, è il primo calciatore che perde la vita a causa del Coronavirus. Il giovane, riporta Marca, è mancato all’inizio di questa settimana seguendo la stessa tragica sorte toccata al padre e a allo zio, con i quali conviveva.

«Esprimiamo le nostre sincere condoglianze agli amici e alla famiglia di Deibert Roman Guzmán e chiediamo a Dio forza in questi tempi difficili» è il messaggio di Ángel Suárez, presidente della Federalcio boliviana.

Condividi