Cristante, la Juve progetta il futuro ancora con l’Atalanta

cristante
© foto www.imagephotoagency.it

Bryan Cristante nome nuovo per la Juve, pronto un altro colpo a lungo termine con l’Atalanta sul modello Caldara. La chiave? Allegri

Cristante ai tempi in cui Allegri lo lanciò in prima squadra del Milan erano un ragazzino di belle speranze. Che segnò subito alla prima partita da titolare, ma la bolla attorno a lui scoppiò subito. Il prestito al Benfica non diede i risultati sperati e quindi ecco la nuova esplosione all’Atalanta di Gasperini, con cui ora segna a raffica. La Juve è in grandi rapporti con i nerazzurri ed è per questo che Marotta sta valutando un colpo il prospettiva, che preveda l’arrivo del centrocampista classe ’95 in bianconero già nel 2018. O in alternativa in diritto di prelazione. Sul modello dell’affare Caldara. La chiave può essere proprio il rapporto privilegiato del ragazzo con Allegri.