Cristiano Ronaldo rivela: «Ero limitato, la Juve lo sapeva»

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo la vittoria del Portogallo sul Lussemburgo, Cristiano Ronaldo torna a parlare delle sue condizioni fisiche: la rivelazione del giocatore

Nella vittoria del Portogallo contro il Lussemburgo c’è ancora una volta lo zampino di Cristiano Ronaldo. Nonostante i quattro gol in due match con la Nazionale, l’attaccante ha rivelato di non essere al meglio fisicamente, confermando dunque le parole di Sarri. L’attaccante della Juve, a A Bola, ha parlato così.

SACRIFICIO «Quando mi devo sacrificare lo faccio, perché avevamo molte partite importanti in ballo. Con la Juve c’è l’Inter che ci mette molta pressione, con il Portogallo sapevamo che se non avessimo vinto entrambe le partite avremmo potuto essere fuori dall’Europeo. Nella mia carriera non ho mai avuto grandi infortuni, grazie a Dio, ma sapevo di essere limitato come lo sapeva il club. Tornerò al 100% il prima possibile».