Connettiti con noi

Hanno Detto

Cuadrado ruba il telefono al giornalista: «Mi ha costretto a sedermi e poi…»

Pubblicato

su

Juan Cuadrado festeggia la Champions raggiunta con il telefono “rubato” ad un giornalista. Cosa è successo

Dopo il fischio finale di Bologna Juve, i bianconeri hanno atteso col fiato sospeso qualche secondo per scoprire il risultato di Napoli Verona e festeggiare la qualificazione in Champions League. Quando dal Maradona è arrivata la conferma dell’1 a 1, Juan Cuadrado è corso in campo a ballare con in mano il telefono “rubato” ad un giornalista, Davide Bernardi di Dazn.

Il cronista, al termine della sfida, ha raccontato: «Cuadrado mi ha costretto a sedermi per vedere la partita dal mio telefono. Al fischio finale è rimasto un po’ interdetto perché sul mio telefono la partita non era finita. Ad un certo punto è corso in campo ballando con il mio telefono. Dovevo intervistare Chiellini e gli ho detto: “Va be Juan, portamelo dopo”».