Cuccureddu a RBN: «Con l’Ajax non sarà facile. Alex Sandro e Cancelo…»

© foto www.imagephotoagency.it

Antonello Cuccureddu, ex Juventus, ha parlato ai microfoni di Radio Bianconera

L’ex Juventus Antonello Cuccureddu ha parlato ai microfoni di Radio Bianconera.

JUVENTUS AJAX«Non pensiamo che sia una sfida facile, non lo è. La Juventus deve giocare da Juventus, entrare in campo determinata e concentrata, sapendo che possono segnare da un momento all’altro. Va presa con la giusta considerazione, nonostante il ritorno con l’Atletico Madrid. Non bisogna abbassata la guardia. Ho visto bene Rugani, Bentancur… Per la Juve è importante».

ALEX SANDRO E CANCELO«Sono troppo alti, devono imparare a difendere. Io, Gentile e Cabrini facevamo le due fasi, soprattutto quella difensiva. Loro devono imparare quella difensiva. In fase difensiva vedo cose assurde. Un gol come quello preso con l’Ajax non l’abbiamo mai preso. Per trovare degli esterni bassi si adattano gli esterni alti».

RUGANI«Deve trovare continuità e fiducia, solo così può andare avanti».