Connettiti con noi

Hanno Detto

Dani Alves “pentito” della Juventus? «Avrei dovuto continuare al Barcellona» – VIDEO

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Dani Alves, nuovo acquisto del Barcellona, ha parlato così del ritorno in maglia blaugrana. Le sue parole

Dani Alves ha rilasciato le sue prime parole dopo il ritorno al Barcellona ai microfoni di Barça TV.

BARCELLONA – «Ho detto a Xavi che dovevo andare al Barça e lui mi ha detto che non ero ancora pronto. Lasciatemi dire una cosa, non sono qui per insegnare niente. Siamo qui per condividere le cose. Mi sono pentito di non aver continuato, ma non volevo vedere in cosa trasformassero il Barça. È molto speciale per me. Sapevo che le cose non stavano andando come volevano e le persone non stavano difendendo questo club come sapevo. Un anno prima mi avevano già lasciato senza contratto. C’è un essere al di sopra che dice che non è così. Quando ero senza contratto abbiamo vinto di nuovo il triplete. Siccome erano rimasti senza scelta, dovettero venire di nuovo da me. Ho detto “Va bene, resto, ma a una condizione decido quando partire. L’ho fatto e ho il diritto di uscire dalla porta principale”. Pensando sempre, uscirò per tornare quando se ne saranno andati. Sapeva che non appena avesse adempiuto al contratto non avrebbe rinnovato. Me ne vado prima che mi buttino fuori. Decido di partire e tornare. Ho lasciato con il sentimento che stavo per tornare. Sono andato via un anno e ho cercato di tornare indietro. Sono andato in un altro posto e ho cercato di tornare indietro. Avevo già dato il mio addio nella celebrazione della tripletta. Guarda, e alla fine sono tornato».

CLICCA QUI PER LE DICHIARAZIONI INTEGRALI DI DANI ALVES

Advertisement

Facebook

Advertisement