Connettiti con noi

Hanno Detto

Danimarca, parla il ct Hjumand: «Tutti i pensieri sono rivolti a Christian»

Pubblicato

su

Kasper Hjulmand, ct della Danimarca, ha parlato dopo la sconfitta contro la Finlandia. Le sue parole

Kasper Hjulmand, ct della Danimarca, ha parlato dopo la sconfitta contro la Finlandia. Le sue parole sul drammatico pomeriggio vissuto.

«E’ stata una serata davvero dura, in cui ci è stato ricordato quali sono le cose più importanti nella vita. Sono relazioni significative. Sono quelle persone che ci sono vicine. Sono la famiglia e gli amici. Tutto, tutto, tutto – tutti i pensieri sono con Christian e la sua famiglia. Un gruppo di giocatori che non posso elogiare abbastanza. Prima di tutto, se diventa emotivo, è stata una notte difficile. A tutti viene ricordato qual è la cosa più importante nella vita: avere relazioni preziose, le persone a cui siamo vicini, la nostra famiglia e i nostri amici. Abbiamo un gruppo di giocatori che non posso elogiare abbastanza. Non potrei essere più orgoglioso di quelle persone che si sono prese così cura l’uno dell’altro. È uno dei miei carissimi amici, il modo in cui i giocatori parlavano nello spogliatoio per decidere di non fare nulla prima di sapere che Christian era cosciente e a posto. Avevamo due opzioni per giocare la partita [oggi] o domani alle 12:00 e tutti hanno deciso di giocare oggi. Non puoi giocare una partita con tali sentimenti. Abbiamo cercato di vincere. È stato incredibile che siano riusciti a uscire e provare a gioca il secondo tempo Onestamente, c’erano giocatori là fuori che erano completamente sfatti. Emotivamente finiti ed emotivamente esausti».