Danny Rose sulla ripresa: «Non siamo topi da laboratori»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Danny Rose, terzino del Newcastle, ha parlato della ripresa accusando chi vuole a tutti i costi che i calciatori tornino a giocare

Danny Rose, difensore del Newcastle, ha risposto a tono alle richieste dei tifosi di ritornare a giocare a tutti i costi. L’inglese ha specificato come la salute sia molto più importante.

NON SIAMO CAVIE – «La gente vorrebbe che tornassimo a giocare, come se fossimo cavie o topi da laboratorio. Bisogna sperimentare questa fase e vedere se funziona o no. Posso immaginare le persone a casa che si dicono: ‘guadagnano così tanto, possono pur ricominciare a giocare’, Mi chiedo se ne valga la pena. Potrei trovarmi a rischiare la mia salute per il loro divertimento e, a dire il vero, non voglio essere coinvolto in questo genere di cose»

Condividi