De Laurentiis tuona: «Juve-Napoli? Qualcuno doveva restare fuori»

de laurentiis
© foto www.imagephotoagency.it

De Laurentiis tuona: «Juve Napoli? Qualcuno doveva restare fuori». Il presidente azzurro torna a parlare del match dello Stadium

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, è tornato a parlare del match dello Stadium con la Juventus. Frecciata, poi abilmente mascherata, al tecnico Ancelotti.

Le sue parole a Sky Sport: «Quando ci sono certe partite, bisogna molto spesso non rispettare i gradi di importanza delle componenti della squadra. Se qualcun arriva in ritardo e non ha una condizione adeguata, forse deve lasciar spazio a chi ha fatto tutta la preparazione ed è in migliore condizione. Però molto spesso uno si guarda allo specchio e dice: «Come faccio a tenerlo fuori!». Quindi non si può attribuire ad Ancelotti nessuna colpa. Siamo tutti uomini e lasciar fuori certi giocatori ci pesa dal punto di vista etico».