De Zerbi, confessione di spogliatoio: «Dopo la Juve c’era il rammarico di non aver vinto»

© foto www.imagephotoagency.it

Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, è stato intervistato dopo il pareggio contro la Juve del Mapei Stadium

Intervistato dal Corriere della Sera, Roberto De Zerbi è tornato a parlare del pareggio ottenuto in Sassuolo Juve. Le sue dichiarazioni.

VINCERE GIOCANDO MALE «Per una partita può capitare, ma se hai a disposizione una squadra di qualità non puoi passare da altro che non sia una organizzazione e un gioco. Così facendo i calciatori si divertono di più: contro la Juventus si sono divertiti».

RIMPIANTI PER IL 3-3 – «Nello spogliatoio c’era l’orgoglio per la rimonta, ma anche il rammarico per non averla vinta».

Condividi