Sintesi Sassuolo Juve 3-3: gol e amnesie, Sarri porta a casa un punto

© foto Db Reggio Emilia 15/07/2020 - campionato di calcio serie A / Sassuolo-Juventus / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: esultanza gol Alex Sandro

Sassuolo e Juve si sfidano al Mapei Stadium nella trentatreesima giornata di Serie A: risultato, tabellino, sintesi e moviola della partita

La più classica delle partite pazze al Mapei Stadium. I bianconeri prima allungano con Danilo e Higuain, poi si fanno rimontare e ribaltare – nonostante i miracoli di Szczesny – dai gol di Djuricic, Berardi e Caputo. Serve la zuccata di Alex Sandro per fissare il risultato sul 3-3. Alla fine, classifica alla mano, un punto guadagnato. Bianconeri a +7 sull’Atalanta seconda. CRONACA DEL MATCH


Sassuolo Juve 3-3: sintesi e moviola

(di Mauro Munno)

5′ Gol Danilo – Trovato Danilo al limite da Pjanic direttamente da corner. Destro secco che Consigli non riesce a leggere

12′ Gol Higuain – Grande verticalizzazione di Pjanic per il Pipita che scatta sul filo del fuorigioco e batte freddamente Consigli

24′ Parata Szczesny – Intervento strepitoso del portiere polacco che para un tiro di Muldur che era stato deviato a pochi metri da Alex Sandro

29′ Gol Djuricic – Dopo la discesa d Muldur, un paio di rimpalli che liberano in area Djuricic che col piatto batte Szczesny

51′ Gol Berardi – Grande pennellata su punizione, Szczesny immobile. Barriera non irreprensibile

54′ Gol Caputo – Cross basso sul secondo palo di Berardi. Arriva Capito che appoggia in rete

64′ Gol Alex Sandro – Il brasiliano svetta sul primo palo da corner

84′ Salvataggio Alex Sandro – Prima la parata decisiva di Szczesny su Traore e poi di testa salva Alex Sandro sulla linea sul successivo tentativo di Boga


Migliore in campo Juve: Szczesny PAGELLE


Reti: 5′ Danilo, 12′ Higuain, 29′ Djuricic, 51′ Berardi, 54′ Caputo, 64′ Alex Sandro

Sassuolo: (4-2-3-1) Consigli; Muldur, Chiriches (75′ Marlon), Peluso, Kyriakopoulos; Magnanelli (67′ Bourabia), Locatelli; Berardi (85′ Ferrari), Djuricic (67′ Traore), Boga (85′ Raspadori); Caputo. All. De Zerbi. A disp. Piccinini, Haraslin, Magnani, Manzari, Mercati, Pegolo, Ghion

Juventus: (4-3-3): Szczesny; Danilo, De Ligt, Chiellini (46′ Rugani), Alex Sandro; Bentancur, Pjanic (57′ Rabiot), Matuidi (82′ Ramsey); Bernardeschi (62′ Douglas Costa), Higuain (57′ Dybala), Ronaldo. All. Sarri. A disp. Buffon, Pinsoglio, Bonucci, Demiral, Muratore, Olivieri

Arbitro: Valeri di Roma 2

Ammoniti: 42′ Magnanelli, 45+2′ Bernardeschi, 53′ Kyriakopoulos, 58′ Berardi, 62′ Ronaldo, 81′ Bonucci (dalla panchina), 90′ Bourabia, 90+5′ Ramsey

Condividi