Connettiti con noi

News

Decreto crescita, bocciato in Senato l’emendamento anti calcio. I dettagli

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Decreto crescita, bocciato in Senato emendamento anti calcio all’interno del decreto fiscale presentato dal senatore Tommaso Nannicini

È stato bocciato dalla Commissione Bilancio del Senato l’emendamento all’interno del decreto fiscale presentato dal senatore Pd Tommaso Nannicini, che chiedeva di fatto l’abolizione delle agevolazioni fiscali relative ai calciatori provenienti dall’estero, il famoso Decreto Crescita a cui i club italiani si sono appoggiati negli ultimi anni in sede di mercato.

Proprio ieri l’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta si era scagliato contro l’emendamento, difendendo la norma esistente: «Così si penalizza l’industria dello sport professionistico. È un emendamento oltre che miope e controproducente, anche fortemente discriminatorio». A riportarlo è la Gazzetta dello Sport.