Paratici studia la situazione di Dembelé. Tutto dipende da… Emre Can

© foto www.imagephotoagency.it

Il leader dell’area sport della Juve Fabio Paratici non vuole avere un centrocampo troppo corto. Occhi su Dembelé degli Spurs

I problemi avuti da Emre Can con l’asportazione del nodulo tiroideo stanno facendo riflettere Fabio Paratici. Il leader dell’area sport della Juventus è infatti deciso a non rischiare nel farsi trovare con un centrocampo a corto di uomini. Ed è per questo, come riporta Il Corriere di Torino, che il direttore sportivo sta seguendo con attenzione la situazione di Moussa Dembelé del Tottenham. Il belga è in scadenza nel 2019, e potrebbe essere un’ottima soluzione. Molto, comunque, dipenderà da come Emre Can supererà l’infortunio.

Articolo precedente
Ronaldo, la sfida di Filippo Tortu: «Corriamo sui 100 metri»
Prossimo articolo
Gesto Mourinho, anche in Inghilterra non è piaciuta la sceneggiata