Dybala: «Con Sarri imparo e mi diverto, il suo gioco è diverso»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Dybala: «Con Sarri imparo e mi diverto, il suo gioco è diverso». Il 10 argentino parla del tecnico e del suo modo di fare calcio

In una bella intervista rilasciata a El Pais, Paulo Dybala ha parlato anche di Maurizio Sarri e del suo modo di intendere il gioco del calcio.

SARRI – «Ha un modo completamente diverso di intendere il gioco. Per me e forse anche per il resto degli attaccanti è più divertente. Abbiamo più palla e generiamo più occasioni. Ti consente di rischiare e fare qualcosa di diverso perché sai che avrai un’altra opportunità. E questo ti dà molto: impari, giochi veloce e attacchi tutto il tempo. Ci sono partite in cui creiamo 20 occasioni, immagina cosa sia per un attaccante».

DIVERTIMENTO – «Ho cercato di non perdere lo spirito amatoriale sotto la responsabilità della professionalità. Non provo mai a saltare gli step. Non penso “Devo fare tanti gol”. E ho sempre cercato di divertirmi. Alla fine è un gioco, no?».

CALCIO ITALIANO – «Il calcio italiano sta cambiando. Quando sono arrivato a Palermo era difficile trovare una squadra che giocasse bene.Ma l’Inter oggi ha un gioco interessante. Conte ha una mentalità diversa e questo ha fatto la differenza. Non molti giocatori sono cambiati e, tuttavia, si nota una squadra con un’altra mentalità. Il Genoa è venuto a giocare allo Stadium e ha fatto partita. La Roma gioca bene, anche la Lazio. E il Napoli ha un allenatore con uno stile che trasmette alla squadra».

Condividi