Connettiti con noi

News

Dybala Inter, ‘tradimento’ alla Juve e riscatto personale: la Joya può dire sì

Pubblicato

su

Dybala Inter, ‘tradimento’ alla Juve e riscatto personale: la Joya può dire sì ai nerazzurri per rilanciarsi e mandare un segnale

L’addio di Dybala alla Juve si è consumato lunedì tra i pianti di amarezza e tristezza de la Joya allo Stadium e i fischi dei tifosi ai dirigenti, rei di aver lasciato andare via uno dei pupilli del popolo bianconero da 7 anni a questa parte.

Il futuro dell’argentino in maglia 10, che non scenderà in campo sabato a Firenze contro la Fiorentina, è ancora da scrivere, ma radiomercato riporta con una certa insistenza la sua volontà di restare a giocare in Italia e, quindi, la possibilità che accetti la corte insistente dell’Inter. Se così sarà, per Dybala sarà un tradimento alla squadra che lo ha fatto crescere e diventare un campione? O un modo per dimostrare alla Juve che lui è ancora in grado di fare la differenza?

Sicuramente il tifo della Juve non gli perdonerebbe uno smacco del genere. Dopo averlo accolto da ‘Picciruddu’, scelto come degno erede di Del Piero con la 10 sulle spalle e aspettato, con pazienza, nelle ultime stagioni spesso ad intermittenza causa infortuni, per loro sarebbe il passaggio all’Inter un vero e proprio tradimento. Tra l’altro la Joya, proprio contro l’Inter, ha segnato alcuni dei suoi gol più belli, come quello a marzo 2020 a San Siro, prima dell’inizio del lockdown.

Dybala, dal canto suo, trasferendosi all’Inter avrebbe l’occasione di dimostrare in primis ai dirigenti della Juve della che hanno sbagliato a non rinnovargli il contratto. E poi a a sé stesso che è in grado di poter essere ancora determinante in Serie A e in Champions League dopo le ultime annate di alti e bassi. Dal punto di vista tattico, poi, Dybala all’Inter tornerebbe a ricoprire il ruolo a lui più congeniale di seconda punta insieme a uno tra Dzeko e Lautaro Martinez nel 3-5-2 di Inzaghi, modulo in cui ha giocato anche con Allegri esprimendosi ad alti livelli.

Tradimento o occasione di riscatto personale? La Joya ancora ci pensa e valuta le ragioni per dire il suo sì all’ormai sua ex rivale. Il destino è tutto nelle sue mani.

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.