Dynamo Kiev-Juve Primavera 3-0: débâcle in terra ucraina. Bianconeri eliminati

nicolussi caviglia
© foto www.imagephotoagency.it

Juve Primavera impegnata nel playoff di Youth League contro la Dynamo Kiev: risultato, tabellino, sintesi e moviola della partita

La Juventus Primavera di Baldini non riesce a staccare il pass per gli ottavi di Youth League: giornata completamente storta in quel di Kiev. Decidono il match Vashchyshyn, Buletsa e Popov. I miracoli di Loria non salvano i bianconeri. LE DICHIARAZIONI DI BALDINI


Dynamo Kiev-Juve Primavera: sintesi e moviola

6′ Gol Vashchyshyn – Passano in vantaggio i padroni di casa dopo sei minuti di gioco: Loria chiude il colpo a botta sicura di Isaienko ma non può nulla sul tap-in di Vashchyshyn

12′ Tiro Vashchyshyn – Ancora pericoloso la mezzala degli ucraini che da buona posizione manda il pallone alto sopra la traversa

17′ Tiro Tsitaishvili – L’esterno destro scappa sulla fascia, rientra sul mancino e calcia centralmente tra le braccia di Loria

23′ Conclusione Tsitaishvili – Dribbling secco su Morrone e destro dal limite dell’area di rigore che si spegne sopra la traversa

25′ Ripartenza Fagioli – Il gioiello bianconero scappa in velocità ma non riesce a incidere nell’ultimo passaggio facendosi strappare il pallone dai piedi

31′ Petrelli offside dubbio – Lanciato splendidamente in profondità il centravanti bianconero viene fermato per un fuorigioco che pareva non esserci

33′ Punizione Nicolussi Caviglia – Gioiello dai 25 metri di Nicolussi Caviglia che sibila di niente alla destra del palo difeso dall’estremo difensore ucraino

36′ Ammonito Capellini – Il centrale stende in ripartenza Shulianskyi e si becca il cartellino giallo: era diffidato, salterà l’eventuale ottavo di finale

37′ Occasione Tsitaishvili – Ancora devastante il numero 11 della Dynamo Kiev che vola in contropiede, salta Anzolin e conclude verso la porta: deviazione di Loria decisiva

42′ Strappo Moreno – Lo spagnolo prende palla sulla trequarti, salta due avversari in dribbling e calcia di poco a lato col destro

45Tiro Tsitaishvili – L’esterno dei padroni di casa è scatenato: salta due uomini e calcia, debolmente, verso la porta di Loria.

45′ Colpo di testa Isaienko – La Juve perde palla ingenuamente, Shulianskyi mette in mezzo per Isaienko che, di testa, dà l’illusione ottica del gol

46′ Esce Fagioli – L’incontro riparte con un cambio effettuato da Baldini: fuori Fagioli, dentro Pinelli

52′ Colpo di testa Petrelli – Il 9 bianconero incorna di testa su calcio d’angolo, il pallone però termina sul fondo

55′ Doppio miracolo Loria – Strepitosa azione di Loria che in pochi secondi salva in due occasioni i suoi immolandosi in chiusura

58′ Tsitaishvili vicino al raddoppio – Mancino a giro dell’esterno che sfiora il palo alla destra di Loria

67′ Chance Buletsa – Scappa in velocità il fantasista ucraino che calcia poi a giro col destro: pallone a lato

69′ Gol Buletsa – Pallone perso in mezzo al campo da Petrelli, ripartenza ucraina con Buletsa che entra in area di rigore e non perdona

74′ Parata Loria – Altro pallone perso in mezzo al campo e altro contropiede dei padroni di casa: Loria chiude bene sulla botta a incrociare di Shulianskyi

85′ Super Loria – Nadolskyi calcia col mancino, il portiere bianconero toglie il pallone dall’incrocio dei pali

86′ Popov cala il tris – Da azione d’angolo arriva il 3-0 ucraino con l’incornata del capitano Popov che battezza Loria


Migliore in campo Juventus Primavera: Loria PAGELLE

Salva in più occasioni la sua squadra ed è splendido nella doppia parata a metà secondo tempo. Non può nulla sui gol.


Dynamo Kiev-Juve Primavera 3-0: risultato e tabellino

Reti: 6′ Vashchyshyn, 69′ Buletsa, 86′ Popov

Dynamo Kiev (4-5-1): Neshcheret; Skorko, Popov, Syrota, Vivcharenko; Tsitaishvili (90′ Voloshyn), Vashchyshyn (86′ Vanat), Biloshevskyi, Buletsa (82′ Nadolskyi), Shulianskyi (86′ Mykhailenko); Isaienko. A disp. Morgun, Bilovar, Vanat, Voloshyn, Mykhailenko, Nadolskyi, Yarosh. All. Kostiuk.

Juventus (4-3-3): Loria; Rosa (68′ Leone), Capellini (84′ Gozzi), Makoun, Anzolin (84′ Francofonte); Portanova, Morrone (60′ Markovic), Nicolussi Caviglia; Moreno, Petrelli, Fagioli (46′ Pinelli). A disp. Siano, Boloca, Gozzi, Francofonte, Pinelli, Leone, Markovic. All. Baldini.

Arbitro: Jens Maae (DEN)

Ammoniti: 36′ Capellini, 62′ Vivcharenko