Eca, la rivoluzione annunciata da Agnelli: via a una terza competizione europea

andrea agnelli
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della Juventus, ora a capo anche dell’Eca, ha annunciato che in futuro prenderà il via una nuova competizione europea

Andrea Agnelli punta molto sulle competizioni europee. Il numero uno della Juventus, infatti, è conscio dell’importanza di espandere il proprio brand nel Mondo, e pensa che la strada migliore è quella dell’Europa. E’ per questo che la Juventus ha investito molto denaro per  acquistare Cristiano Ronaldo, vera e propria icona mondiale del calcio e non solo.

Ora che Andrea Agnelli è presidente dell’Eca (European Club Association), può lavorare per migliorare le competizioni. E la grande novità di stamattina, annunciata dallo stesso Andrea Agnelli, è che dalla stagione 2021/22 ci sarà una terza e nuova competizione europea. Da quella data, dunque, saranno 96 le squadre impegnate a sfidarsi in Europa. Ma non è finita qui: Agnelli ha annunciato che dal 2024 verranno modernizzati anche i calendari delle varie competizioni.

Articolo precedente
ruganiRugani, dal possibile addio in estate al super-rinnovo fino al 2023
Prossimo articolo
Sara GamaJuventus Women, arbitro russo per l’esordio in Champions