Ekambi: «Contro la Juve sarà difficile ma prima testa al campionato»

© foto www.imagephotoagency.it

Ekambi, giocatore del Lione, ha analizzato il momento del club francese e ha parlato della sfida con la Juve agli ottavi di Champions

Si avvicina sempre più l’andata degli ottavi di finale di Champions contro il Lione. Il giocatore del club francese Ekambi, in conferenza stampa, ha parlato così del momento della squadra e della gara di Champions.

MOMENTO«Penso che non puoi vincere ogni partita, è impossibile. La squadra è riuscita a conquistare otto vittorie in otto partite, tutto andava bene e ora che perdiamo tutto va male? No, andiamo avanti e ripeteremo una serie positiva. C’era un po’ di stanchezza a causa di tante gare giocate di fila ma ora la squadra si è rigenerata e ricominceremo a spingere».

PROSSIME SFIDE «Inevitabilmente, le prossime sfide saranno divertenti da giocare per noi. Giocheremo al massimo tutte le partite a partire da quella contro il Metz perché è la prossima e la più importante da giocare. Non abbiamo la testa alla Champions League perché l’incontro di oggi è importante per la Ligue 1. La Juventus sarà un avversario difficile ma siamo concentrati sulla partita di Metz, dopo penseremo all’ottavo di finale».

Condividi