Emergenza Coronavirus: Giovinco e il taglio di stipendio all’Al HIlal

Iscriviti
giovinco
© foto www.imagephotoagency.it

Emergenza Coronavirus: Giovinco e il taglio di stipendio all’Al HIlal durante il difficile momento di pandemia

Sebastian Giovinco, ex Juve e attuale giocatore dell’Al Hilal, ha fatto il primo passo con il club saudita per chiedere il taglio di stipendio in emergenza Coronavirus.

Andrea Cattoli, agente del calciatore, lavorerà dunque con la società per trovare una soluzione economica ideale per tutti. Giovinco è molto legato all’Arabia Saudita tanto da voler rimanere a Riyad piuttosto che rientrare a Toronto, dalla sua famiglia, quando è scoppiata l’emergenza.

Condividi