Audero: «I miei compagni positivi al Coronavirus stanno bene»

audero
© foto www.imagephotoagency.it

Emil Audero, portiere della Sampdoria, ha parlato dei suoi compagni positivi al Coronavirus: ecco le parole dell’ex Juventus

Emil Audero, portiere della Sampdoria, ha concesso un’intervista a La Gazzetta dello Sport. Ecco le sue parole.

AUDERO «È una condizione nuova e inimmaginabile, e il primo pensiero è dedicato a parenti ed amici, a chi ha perso gli affetti più cari, a quanti affrontano questa emergenza mondiale in prima linea. Non sono preoccupato. Gli aggiornamenti fra di noi arrivavano in diretta, sapevo che i compagni stavano e stanno bene. Ma, soprattutto, ci ha reso felici sapere che il dottor Baldari stava meglio».

Condividi