Espulsione Cristiano Ronaldo, Emre Can non ci sta: le parole del tedesco

juventus esultanza gol
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo l’incredibile espulsione di Cristiano Ronaldo decretata dal duo tedesco Brych-Fritz, Emre Can ha detto la sua

La notizia del giorno è sicuramente l’incredibile espulsione di Cristiano Ronaldo decretata ieri sera nel match del Mestalla dall’arbitro tedesco Brych (consigliato dal giudice di porta Fritz). Tutte le moviole hanno definito ridicola la scelta del cartellino rosso, e le polemiche non si placano.

A ritenere ridicola l’espulsione di Ronaldo è anche il suo compagno di squadra Emre Can. Il tedesco, intervistato da DAZN, ha così dichiarato: «Dovrebbe essere rosso? Ho appena saputo che la causa fosse da imputare alla tirata di capelli su Murillo. Non siamo donne, giochiamo a calcio»