Faggiano fa chiarezza: «Vi spiego cos’è successo nella partita col Napoli»

© foto www.imagephotoagency.it

Daniele Faggiano, direttore sportivo del Genoa, ha fatto chiarezza della situazione relativa al match con il Napoli

Il direttore sportivo del Genoa, Daniele Faggiano, è intervenuto nella trasmissione “We Are Genoa” su Telenord, spiegando la situazione relativa al match con il Napoli. Le sue parole riprese da Tuttomercatoweb.com.

«Spostare di 24 ore la partita col Napoli non si poteva perché noi avremmo giocato il sabato. Con il senno di poi, con i tamponi usciti il lunedì, non avremmo neanche giocato oppure avremmo giocato contro una squadra molto rimaneggiata. Malato era solo Perin, Schone non l’abbiamo portato per salvaguardare il gruppo. Abbiamo perso un areo già pagato il sabato per salvaguardare il tutto; abbiamo fatto i tamponi come da prassi il giorno della partita. Una volta saputi i risultati, Schone non era in ritiro e ancora positivo quindi, avendo una carica batterica alta, si è deciso di lasciarlo a casa. Aspettiamo l’asl, aspetteremo i risultati dei tamponi che faremo domani. Siamo sotto controllo dell’asl. Allo stesso siamo rammaricati per il risultato, per la situazione; poi non c’è una regola certa per sabato, ad ora contro il Torino si gioca».

LEGGI ANCHE: Genoa-Torino a rischio rinvio: gli ultimi aggiornamenti sul match

Condividi