Fagioli: «La preparazione di Cristiano Ronaldo e Chiellini è una lezione per tutti»

fagioli juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Nicolò Fagioli, centrocampista della Juve Primavera, ha rilasciato un’intervista, parlando anche di alcuni temi di prima squadra

Ai microfoni di Tuttosport, Nicolò Fagioli ha rilasciato un’intervista. Protagonista questa sera dell’ultima sfida del girone contro la Spagna per gli Europei Under 19, il centrocampista ha parlato anche di Juve. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

SPAGNA – «Forse è la squadra più forte di questa fase finale, però anche noi siamo di quel livello, in preparazione abbiamo battuto Spagna e Francia, possibile avversaria in semifinale».

RUOLO – «Vertice basso forse no, perché è vero che che si toccano molti palloni, ma ci sono poche occasioni per andare al tiro. Meglio mezzala».

PORTANOVA – «L’intesa con lui è perfetta, il fatto che siamo tanti juventini in questo gruppo, visto che ci sono anche Gozzi Iweru, Nicolussi e Petrelli, è un grande aiuto per i nostri automatismi».

PRIMA SQUADRA – «La mentalità di Cristiano Ronaldo e Giorgio Chiellini è contagiosa. Non sono giocatori a cui posso somigliare, ruoli e caratteristiche sono differenti, ma il modo in cui si preparano è una lezione per tutti, a prescindere dalla posizione in campo».

SOGNI – «La Champions League e la Coppa del Mondo. Non disputati, ma vinti».