Fallo di mano, ecco cosa cambierà con il nuovo protocollo

doveri
© foto www.imagephotoagency.it

Ecco cosa cambierà con il nuovo protocollo per quanto riguarda il fallo di mano: le decisioni dell’Ifab

Nei prossimi mesi verrà specificato meglio quando un tocco di mano sia punibile o meno dall’arbitro. Nello specifico, verrà valutato in funzione della distanza, del movimento e soprattutto della posizione del braccio: se questo sarà troppo divaricato rispetto al busto, a meno che non ci sia un rimbalzo fortuito o un pallone calciato forte e da distanza ravvicinata, l’arbitro fischierà fallo. Non sarà valido segnare gol o predisporsi a farlo sfruttando un tocco di mano o braccio, neppure se palesemente fortuito. Non si potrà segnare di mano, come già accade adesso, ma il cartellino giallo verrà estratto soltanto se il gesto sarà volontario e dunque antisportivo.

Articolo precedente
varrialeVarriale non si capacita del gol annullato alla Samp – FOTO
Prossimo articolo
ronaldoCristiano Ronaldo: «Vinciamo tutte le partite ma stagione è lunga. Var? Favorevole»