Festa Scudetto, parla la hostess: «Ecco perchè non ho stretto la mano a Benatia»

© foto www.imagephotoagency.it

La hostess della festa Scudetto, diventata famosa per la mancata stretta di mano a Benatia, ha spiegato il motivo di tale gesto

Diventata famosa per la mancata stretta di mano a BenatiaSvetlana Vakulova, una delle hostess della festa Scudetto della Juventus, ha voluto spiegare sui social il motivo del non gesto: “Dopo più di un milione di visualizzazioni su social ho ricevuto molti messaggi in Direct e commenti su Benatia. Le regole delle hostess non permettono di avere alcun contatto con i protagonisti durante le manifestazioni ufficiali. Quindi nulla di personale nel non aver dato la mano al calciatore. Sono tifosa juventina e esprimo alla società Juventus i miei complimenti per la vittoria”. 

⚪⚫Dopo più di un milione di visualizzazioni su social ho ricevuto molti messaggi in Direct e commenti su Benatia. Le regole delle hostess non permettono di avere alcun contatto con i protagonisti durante le manifestazioni ufficiali. Quindi nulla di personale nel non aver dato la mano al calciatore . Sono tifosa juventina e esprimo alla società Juventus i miei complimenti per la vittoria. ⚪⚫ #benatia #hostess #juventusgirl #juveverona #mehdibenatia #juve #seria #juventus #fantozzi #friendzoned #scudetto #premiazione #bendtner #festascudetto #preniazionejuventus

Un post condiviso da Svetlana Vakulova (@whitefatcat) in data:

Articolo precedente
carreraMassimo Carrera: «Vi svelo perchè la Juve ha vinto lo Scudetto»
Prossimo articolo
higuainPremium Sport: ipotesi scambio Higuain-Morata, il punto