Filippi elogia Buffon: «Il più grande della storia, è imparagonabile»

Iscriviti
buffon
© foto www.imagephotoagency.it

Filippi elogia Buffon: «Il più grande della storia, è imparagonabile». Il preparatore dei portieri non ha dubbi sul campione del mondo

Claudio Filippi, preparatore dei portieri della Juve, ha parlato nel corso di un diretta di Gianluigi Buffon, elogiandolo ed elevandolo senza troppi dubbi come il più grande della storia.

BUFFON – «Quando sono arrivato alla Roma la prima cosa che ho fatto sono le immagini di Konsel perché lo reputavo un grande portiere negli uno contro uno e volevo capire come mai vincesse sempre. Quando sono arrivato alla Juve ho chiesto quelle di Tacconi, Peruzzi, Zoff… Tutto il materiale sui portieri che potevo avere. Secondo me dall’osservazione puoi cogliere tanti aspetti e li contestualizzi anche. Buffon è il più grande portiere della storia del calcio. Al di là delle sue abilità, è l’unico che è riuscito a percorrere più periodi ad alti livelli. C’era il dualismo con Dida, Julio Cesar… Lui c’è sempre. Ti dimostra la grandezza di questo atleta. Quando ce l’hai davanti ti rendi conto che effettivamente è molto diverso dagli altri portieri. La sua grande dote è quella mentale, mentalmente è stato un atleta unico con tutte le sue vicessitudini, come gli incidenti gravi. Tornare su questi livelli vuol dire che la sua mente è fuori dal comune. È un esemplare unico, straordinario e imparagonabile. Lui è fuori concorso. Gli altri portieri non vengono sminuiti con questo discorso, loro riconoscono questa diversità. È unico».

Condividi