Formazioni Juve Sampdoria: ultime sulle scelte di Allegri

juventus esultanza gol
© foto www.imagephotoagency.it

Allegri verso la conferma del tridente e dei laterali per aggredire i blucerchiati: ecco le ultime sulle formazioni Juve Sampdoria

Contro la Sampdoria Allegri vuole i tre punti. Per chiudere in bellezza un 2018 da record, e per staccare la spina con quella serenità necessaria per rigenerarsi completamente dopo l’ultimo filotto di gare pesantissimo. Così il tecnico bianconero farà pochi stravolgimenti nella formazione iniziale, contando sui cambi a disposizione.

Szczesny e non Perin, Rugani accanto a Chiellini

Sarà Szczesny a chiudere tra i pali l’anno in cui ha preso in mano la pesante eredità di Buffon. Mentre Bonucci, pescato in extremis nel pre partita di Bergamo, lascerà il posto da titolare a Rugani. Capitan Chiellini sta bene, e ci sarà. Sugli esterni, nessun dubbio su De Sciglio a destra; mentre Spinazzola potrebbe essere una soluzione alternativa ad Alex Sandro sul finale.

Bentancur squalificato, Khedira riposa

A centrocampo tornerà titolare Pjanic. Con lui Matuidi ed Emre Can. Allegri non rinuncerà dunque all’equilibro raggiunto con i tre in mediana negli ultimi mesi, specie in questa gara che si preannuncia particolarmente fisica. Senza Bentancur, squalificato, Khedira dovrebbe partire dalla panchina e magari subentrare nella ripresa.

Cristiano Ronaldo dal primo minuto

Dopo il turno di riposo concesso a Bergamo, almeno in parte, Cristiano Ronaldo tornerà tra i titolari. A lasciargli il posto sarà Douglas Costa, che insieme a Bernardeschi darà soluzioni alternative in avanti a gara in corso. Dybala stazionerà sulla trequarti, Mandzukic dentro l’area blucerchiata, alla ricerca di palloni da insaccare.


Juve Sampdoria: probabili formazioni

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Dybala; Ronaldo, Mandzukic.
Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Sala, Colley, Tonelli, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Saponara; Caprari, Quagliarella.