Ghirelli: «Le squadre B servono anche in chiave Nazionale»

Iscriviti
ghirelli
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, parla del nodo legato alla creazione delle seconde squadre: le sue parole

Il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, ha parlato ai microfoni di TMW Radio. Ecco le sue parole sulla questione legate alle seconde squadre, che vede la Juve all’avanguardia con l’Under 23.

GHIRELLI«Questo progetto su cui si è discusso e dibattuto per tanti anni viene presentato come un progetto che può costituire un asset ulteriore per costruire i futuri giocatori della Nazionale. Di fronte al fatto che questo asset possa consentire ai nostri nipoti di vivere emozioni come quelle dell’82 o del 2006 io ho l’obbligo di dire obbedisco come fece Garibaldi e cercare di andare avanti. Servirebbe però una maggiore attenzione da parte delle Squadre di Serie A su questo progetto perché o si innerva rapidamente o rischia di restare una cosa all’italiana, a metà. La Fiorentina è molto attenta, le altre invece meno».

Condividi