Connettiti con noi

News

Gianni Agnelli, il 12 marzo 1921 nasceva l’Avvocato – VIDEO

Pubblicato

su

Gianni Agnelli, il 12 marzo 1921 nasceva l’Avvocato. Questo il ricordo dello storico presidente della Juventus – VIDEO

La famiglia Agnelli è legata da decenni alla storia della Juventus, tanto che non vi è società calcistica al mondo con una proprietà più longeva. In questo senso, una figura di spicco della famiglia è stata sicuramente quella dell’Avvocato Giovanni Agnelli, nato a Torino il 12 marzo 1921.

Secondogenito di Edoardo Agnelli e Virginia Bourbon del Monte, Giovanni riesce a conseguire la laurea in giurisprudenza tra il 1941 e il 1942. Subito dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, nel 1947, diventa presidente della Juventus, che in precedenza il padre Edoardo aveva portato ad alti livelli. La sua attività all’interno del club ebbe un impatto analogo a quello del suo predecessore, portando all’acquisto di giocatori di grande livello come BonipertiHansen e Praest, decisivi per la conquista degli Scudetti 1950 e 1952, i primi dopo quindici anni di astinenza. Al termine della sua esperienza, nel 1954, l’Avvocato restò comunque legato ai bianconeri svolgendo diverse attività dirigenziali nelle vesti di Presidente Onorario, grazie alle quali riuscì a mantenere immutata la sua influenza sul club fino al 1994, anno in cui passò il testimone al fratello Umberto.

Grande amante del bel calcio, a lui si deve anche l’acquisto di Michel Platini, uno dei giocatori più eccezionali del secolo passato. L’Avvocato era uomo di straordinaria arguzia e dotato di una personalità unica, diventato celebre anche per le originali definizioni date ai suoi giocatori. Durante questa sua gestione, durata 48 anni complessivi, la Juventus riesce a raggiungere traguardi incredibili, per un totale di 23 titoli tra Italia ed Europa. Quelli più significativi sono sicuramente la Coppa dei Campioni 1985 e le 3 Coppe UEFA, ma anche i 10 Scudetti e la Coppa Intercontinentale.

LEGGI ANCHE: Juve, parla Elkann: «Decennio straordinario, stiamo costruendo il futuro»

Advertisement

Facebook

Advertisement