Giannichedda: «La Lazio ha mollato un po’ vedendo la Juve scappare»

© foto www.imagephotoagency.it

Giuliano Giannichedda analizza il momento della Lazio dopo l’allontanamento in classifica dalla Juventus: le sue parole

Giuliano Giannichedda, ai microfoni di Radio Incontro Olympia, ha analizzato il momento della Lazio.

GIANNICHEDDA – «Non avere il favore del pronostico e responsanbilità di vincere lo scudetto sono stati uno stimolo importante. La sconfitta nella ripresa a Bergamo è stata decisiva. Vincere lì, nonostante mille difficoltà, avrebbe fatto mantenere le motivazioni ai calciatori, i quali vedendo scappare la Juve in classifica, hanno un po’ mollato mentalmente . Gli infortuni e le assenze poi hanno fatto il resto. Inzaghi non può vantare una rosa lunga, e giocare ogni tre giorni metterebbe chiunque in difficoltà. L’importante ora però è blindare la Champions, concludendo un campionato comunque molto positivo».

Condividi