Clamoroso in FIGC: la Serie A propone a Marotta la poltrona!

marotta
© foto www.imagephotoagency.it

Alle prossime elezioni per la presidenza della FIGC la Serie A vorrebbe come nome quello di Marotta, che però detta due condizioni

Il calcio italiano è completamente nel caos. Oggi si dovrebbe decidere sul futuro della Serie B e, di conseguenza, anche delle categorie minori. Ricordiamo che quest’anno il campionato cadetto è iniziato, grazie a un colpo di mano, a 19 squadre. Il ricorso presentato dalle escluse ora può riportare il torneo a 22 squadre, influendo anche sugli altri campionati, soprattutto quelli di Serie C e Serie D. Per ora il commissario straordinario Roberto Fabbricini non ha convinto, e le elezioni sono ormai prossime.

Il prossimo 22 ottobre, infatti, si deciderà il prossimo presidente della FIGC. Il gruppo formato da Sibilia (Dilettanti), Gravina (Lega Pro), Tommasi (Associazione Calciatori) e Nicchi (Associazione arbitri), che detiene in 70% dell’assemblea, vorrebbe Giancarlo Abete. Abete però, dovrebbe rifiutare l’incarico, e per questo il grande favorito è Gravina. Il restante 30%, però, non vuole rimanere a guardare, e la Serie A sembra intenzionata a chiedere a Giuseppe Marotta di scendere in campo. L’amministratore delegato della Juventus sarebbe anche interessato a prendere in mano le sorti della FIGC, ma a due condizioni: in primis che la sua eventuale candidatura sia supportata da una Serie A completamente unita, e poi che il massimo campionato italiano abbia un ruolo preponderante nel cambiamento. Difficile che la campagna elettorale si riesca a fare in così breve tempo. Più probabile che si vada alle elezioni del 2021.

Articolo precedente
Rassegna Bianconera di martedì 11 settembre 2018
Prossimo articolo
Il paradosso di Bentancur: titolare in Nazionale, ai margini alla Juve. Ma adesso…