Connettiti con noi

Hanno Detto

Gravina: «Juve fuori da A e Champions? Regole valgono anche per loro»

Pubblicato

su

Gravina: «Juve fuori da A e Champions? Regole valgono anche per loro». Le dichiarazioni del presidente FIGC

Gabriele Gravina, intervistato dal Messaggero, ha parlato della vicenda Superlega e della posizione della Juventus.

CALCIO IN CRISI – «La crisi riguarda tutti, la vicenda della Superlega lo ha manifestato in tutta la sua nudità. Io lavoro per un calcio più sostenibile, che non vuol dire meno competitivo: significa valorizzare meglio il brand, controllare i costi, patrimonializzare i club, formare i giovani, anziché indebitarsi ogni estate per ottenere subito un risultato sportivo».

CASO SUPERLEGA – «È un problema che non fa bene a calcio. Ci sono delle regole da rispettare, e non perché lo dice Ceferin, è che funziona così. Ci sono delle società che vogliono organizzare il proprio campionato. Nessuno glielo impedisce, ma lo facciano fuori dal nostro sistema, dai tornei che riconoscono della Fifa, nella Uefa e nella Figc».

JUVENTUS – «Il calcio italiano non deve rinunciare al rispetto delle regole, innanzitutto. Valgono per tutti, anche per la Juventus che è il club italiano più titolato e con più tifosi».