Graziani rincara la dose: «Pirlo? Non è un mestiere che si inventa dall’oggi al domani»

© foto www.imagephotoagency.it

Ciccio Graziani ha rilasciato un’intervista, parlando così dell’approdo di Andrea Pirlo sulla panchina della Juve

Ai microfoni di Radio Sportiva è intervenuto Ciccio Graziani. Le sue dichiarazioni.

PIRLO«Fossi in lui non so se mi sarei preso questa responsabilità, il rischio di bruciarsi è alto. Non si può dare una Ferrari in mano a un neopatentato, non è un mestiere che si inventa dall’oggi al domani. Questa amicizia e rapporto privilegiato con Agnelli non mi piace, ci saranno da condividere situazioni difficili anche con ex compagni, come verranno affrontati questi problemi?».

CHIELLINI«Anche se non più giovanissimo, il suo apporto è importante. Rugani? Ha fatto il suo tempo».

RONALDO – «Ha 35 anni ma muscolarmente ne ha 28, giocherebbe sempre, anche di notte. Gli manca solo un riferimento in area».

Condividi