Haaland: «Al Borussia Dortmund mi trovo benissimo, aspetto solo il pallone»

© foto www.imagephotoagency.it

Haaland: «Al Borussia Dortmund mi trovo benissimo, aspetto solo il pallone». Parla il baby fenomeno norvegese

Una doppietta, per gradire, nella gara di andata degli ottavi di Champions contro il PSG. Ma Erling Haaland si è già posto un nuovo obiettivo: «Mio padre è sempre stato un modello da seguire per me. Ho sempre detto a me stesso che sarei voluto diventare un grande calciatore a livello professionistico. Per tutta la mia vita ho avuto questo in testa. La carriera di mio papà? Provare a diventare più forte di lui è sempre un obiettivo per me. Io sono ovviamente ancora dietro rispetto a lui, che ha giocato 34 partite con la Norvegia e più di 200 gare in Premier League».

Ai canali ufficiali della Bundesliga, il classe 2000 norvegese ha così parlato delle sue prime settimane al Borussia Dortmund: «Sono qui da un mese circa ma mi sono trovato subito benissimo con tutti, soprattutto in campo. Quando giochi con giocatori tipo Sancho, Reus e Hazard, devo solo aspettare il pallone».

Condividi