Hans Nicolussi Caviglia: dagli Esordienti alla convocazione in Champions

Hans Nicolussi Caviglia
© foto www.imagephotoagency.it

La meravigliosa storia di Hans Nicolussi Caviglia: dagli Esordienti della Juve fino alla prima convocazione in Champions League

Un sogno nel cassetto, una speranza cullata sin da bambino, un desiderio pronto a trasformarsi in realtà: la prima convocazione in Champions League con la Juventus di Hans Nicolussi Caviglia rappresenta il meritato riconoscimento per una stagione sopra le righe del centrocampista aostano.

Partito in pianta stabile nella Primavera di Francesco Baldini, Hans Nicolussi Caviglia ha scalato le gerarchie con dedizione e duro lavoro, arrivando a conquistare un posto tra i titolari nella Juventus U23. La fotografia più significativa risale a Juve-Udinese, esordio in Serie A e una notte magica per calcare il terreno di gioco dell’Allianz Stadium.

Chi è Hans Nicolussi Caviglia

A Gressan, nella formazione valdostana dell’Aygreville, Hans Nicolussi Caviglia ha mosso i primi passi per costruire la sua giovane carriera calcistica. Sin da piccolo, il centrocampista ha mostrato subito di avere qualità fuori dal comune, tanto da spiccare il volo verso la Juventus dopo tre stagioni. La maglia bianconera come un mantra, cucita indelebilmente sulla sua pelle. Dagli Esordienti fino alla convocazione in Champions League.

Hans Nicolussi Caviglia ha svolto tutta la trafila nel settore giovanile bianconero, incarnando un punto di riferimento a centrocampo in tutte le categorie. Con la linea del tempo che ci porta a questa stagione, le 26 presenze tra campionato, Youth League e Coppa Italia con la Primavera sono state il biglietto da visita per il salto in Serie C. 6 gettoni messi a referto con la Juventus U23 e un assist, al bacio, per il gol di Mavididi contro l’Arezzo.

Hans Nicolussi Caviglia: scheda giocatore

Data di nascita: 18 giugno 2000
Luogo di nascita: Aosta (IT)
Nazionalità: Italiana
Altezza: 1,80 m
Ruolo: Centrale
Posizione: Centrocampo
Ruolo naturale: Ala destra Trequartista
Piede: destro
Procuratore: TMP SOCCER srl
Squadra attuale: Juventus U23

Hans Nicolussi Caviglia: ruolo e caratteristiche tecniche

Centrocampista classe 2000, Hans Nicolussi Caviglia incarna l’identikit di un giocatore molto duttile. Mediano davanti alla difesa, mezz’ala in un centrocampo a tre, trequartista e persino esterno alto in un tridente offensivo. Gli abiti tattici non gli mancano di certo: un giocatore che ogni allenatore vorrebbe nella sua squadra per spirito di sacrificio e senso della posizione. Con il pallone tra i piedi ha la capacità di optare per la giocata migliore per la squadra, essendo dotato di QI superiore alla media.

Ragionamento, palleggio e intelligenza tattica. Baldini in un’intervista lo ha paragonato a Cristiano Ronaldo come modo di lavorare, simbolo della sua estrema attitudine a voler costantemente migliorare e non accontentarsi delle sue già innate qualità. Dotato di un piede educatissimo, ha la capacità di disegnare parabole interessanti in verticale per i compagni, inserendosi anche pericolosamente dentro l’area di rigore. Il futuro, sicuramente, è dalla sua parte: dagli Esordienti alla Champions League, Nicolussi Caviglia realizza il suo sogno.