Connettiti con noi

Hanno Detto

Higuain: «Ho avuto una carriera meravigliosa. Juve e Napoli, vi dico tutto»

Pubblicato

su

Higuain: «Ho avuto una carriera meravigliosa. Juve e Napoli, vi dico tutto». Le parole dell’ex bianconero dopo l’annuncio del suo ritiro

Gonzalo Higuain, dopo l’annuncio del suo ritiro, si è raccontato a GOAL.

Le parole dell’ex Juventus.

JUVE – «La squadra dove ho giocato più a lungo è stata il Real Madrid, poi ho giocato quattro anni alla Juve, tre anni al Napoli, poi sei mesi al Milan, sei mesi al Chelsea. Se devo giudicare in base al tempo che ho passato in un club, posso dire Real Madrid, Napoli, Juve per l’affetto reciproco che mi lega a queste piazze. Ho vissuto bei momenti in tutti i club in cui ho giocato e anche con la Nazionale».

MESSI E RONALDO – «In molti potrebbero parlare di pressione nel giocare al loro fianco, ma non sono d’accordo. Si prendono la responsabilità quando le cose non vanno bene e per me è un privilegio poter giocare con due dei più grandi giocatori di tutti i tempi e ricorderò sempre il fatto di aver giocato con loro nel loro periodo di massimo splendore a il loro picco. E ora non sono solo grandi ex compagni di squadra, ma anche grandi amici».

NAPOLI – «Sono momenti impossibili da dimenticare. È una delle sensazioni più belle che puoi provare da giocatore, ossia sentire uno stadio pieno di persone che urlano il tuo nome dopo un goal: mi viene la pelle d’oca a pensarci oggi. Ma può succedere anche il contrario. Non tutto è bello nel calcio. Un giorno 60.000 persone stanno urlando il tuo nome. Quindici giorni dopo, potrebbero insultarti».

TRASFERIMENTO ALLA JUVE – «Dai brutti momenti impari a maturare, a crescere e io personalmente non rimpiango niente. Io ho perso, molte finali: Copa America e Coppa del Mondo. E ho avuto la sfortuna di essere quello che ha fallito un occasione da goal importante. importante. Erano tempi duri, ma poi un anno dopo sono stato venduto per 90 milioni alla Juventus e sono diventato l’argentino più costoso di sempre. Ed proprio lì che capisci che nulla può distrarti dal tuo obiettivo».

CARRIERA – «Sono sicuro che quando smetterò di giocare, mi siederò e penserò a tutto ciò che sono stato in grado di vincere. Sono super orgoglioso di ciò che ho ottenuto. Ho giocato per i migliori club del mondo. Vincere o perdere è una conseguenza; la cosa più importante è il percorso, ed è qualcosa che la gente non mi toglierà mai. Ho avuto una carriera meravigliosa».

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.