Infantino per George Floyd: «Esultanze meritano applausi non punizioni»

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della FIFA, Gianni Infantino, ha parlato delle recenti dimostrazioni in Bundesliga per ricordare George Floyd

Gianni Infantino, in un comunicato sul sito della FIFA, parla delle esultanze per ricordare George Floyd in Bundesliga. Ecco le parole del numero 1 della FIFA.

«Per evitare qualsiasi dubbio, in una competizione FIFA, le recenti dimostrazioni date dai calciatori della Bundesliga meriterebbero applausi e non punizioni. Dobbiamo dire tutti no al razzismo e a ogni forma di discriminazione. Dobbiamo dire tutti no alla violenza, in ogni sua forma».

Condividi