Cesari: «Il VAR strutturato in questo modo non va bene»

© foto www.imagephotoagency.it

Graziano Cesari, ex arbitro ed ora opinionista tv, dice la sua sull’utilizzo del VAR: ecco la sua proposta per migliorarlo

Graziano Cesari ha una soluzione per migliorare l’utilizzo del VAR. L’ex arbitro, intervistato da Il Corriere dello Sport, ha così parlato.

CESARI – «Il VAR, così come è strutturato, è incompleto nella sua composizione: serve un ex giocatore, che conosce le dinamiche, che conosce cose che vengono insegnate loro dalla scuola calcio e che gli arbitri non sanno. Ancora: farei vedere le immagini sui maxischermi, con una spiegazione della decisione presa, stile Football americano. Informare signifi ca anche prevenire. E poi dare la possibilità alle società di avere un challenge, uno per tempo, per chiedere una verifica, che spetta sempre all’arbitro centrale»