Zauli: «C’è rammarico perché volevamo arrivare in finale» – VIDEO

Lamberto Zauli, allenatore della Juventus Primavera, commenta l’eliminazione arrivata nelle semifinali di Coppa Italia – VIDEO

(da Marco Baridon, inviato al campo Ale&Ricki di Vinovo) Lamberto Zauli, tecnico della Juventus Primavera, ha analizzato l’eliminazione in Coppa Italia arrivata per mano della Fiorentina.

LA GARA – «Era un nostro obiettivo, finchè siamo dentro possiamo fare il massimo, quello di arrivare più in alto possibile e quindi di vincerla. Sia all’andata che al ritorno ce la siamo giocata, gli episodi hanno girato a nostro sfavore, la Fiorentina ha sfruttato le sue occasioni e noi siamo fuori con due pareggi per colpa della regola dei gol fuori casa. Dispiace perchè era uno dei nostri obiettivi, però già da domenica contro il Pescara cercheremo di ottenere i playoff, che ci permetterebbero di giocare le partite finali. Già da domani, saremo concentrati in allenamento».

RAMMARICO«Abbiamo fatto due partite equilibrate, abbiamo preso il secondo gol quando non stavamo rischiando niente. Sono stati anche fortunati a trovare il rimpallo giusto. In quella frazione di gioco le squadre erano un po’ allungate, la Fiorentina è stata brava a capitalizzare le occasioni».

FUORIQUOTA «Rosa limitata, siamo arrivati con grandi infortuni in questa partita, dovevamo rinunciare a Lamanna e Daniel Leo, entrambi terzini destri, la società ci ha messo a disposizione questi fuoriquota. Portanova è venuto diverse volte con noi, già dall’estate c’era la decisione di fargli fare l’Under 23 e qualche partita non in campionato con noi. Marques è qui da un mese, si sta inserendo nell’Under 23. Purtroppo queste scelte non hanno portato alla vittoria».

CAMPIONATO – «Non ci sono tutte queste differenze, il campionato si sta livellando ed andrà giocato, per qualsiasi posizione, fino all’ultima giornata».

IMBATTIBILITÀ«Su questo aspetto non posso che essere soddisfatto, hanno lottato fino all’ultimo e non ha voluto perdere fino alla fine. Ci sono mancati alcuni minuti per una rimonta incredibile. Abbiamo salvato l’imbattibiltà, però il nostro obiettivo era raggiungere la finale. Abbiamo commesso alcuni errori che cercheremo di non commettere più. Sto parlando di un gruppo che tra settembre e ottobre ha perso 5 partite di fila, e da allora abbiamo perso solo ad Empoli. Oggi c’è grande rammarico».

View this post on Instagram

Zona mista post #JuveFiorentina #Primavera ⚽️

A post shared by JuventusNews24 (@juventusnews24com) on

Condividi