Connettiti con noi

News

Irlanda del Nord Italia 0-0: delusione azzurra, i campioni d’Europa ai playoff

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

L’Italia ospitata dall’Irlanda del Nord nelle qualificazioni al Mondiale: sintesi, moviola, tabellino, risultato e cronaca live

L’Italia di Roberto Mancini affronta l’Irlanda del Nord a Belfast. Partita decisiva per la qualificazione al Mondiale in Qatar 2022, con un occhio all’altra sfida tra Svizzera e Bulgaria.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE


Irlanda del Nord Italia 0-0 LIVE: sintesi e moviola

1′ – Partiti. Inizia il match a Belfast.

5′ – Italia in avanti. Azzurri in attacco in cerca di spazi, ma l’Irlanda si chiude bene.

8′ – Occasione per l’Italia. Lancio di Insigne alle spalle del difensore che trova Di Lorenzo. Il tentativo di cross del terzino si trasforma in tiro, palla deviata in angolo.

9′ – Ammonito Tonali. Il centrocampista del Milan blocca il tentativo di contropiede di White spingendolo a terra.

14′ – Nuovo pericolo per gli irlandesi. Ennesima palla che trova libero Di Lorenzo sulla destra, il cross viene raccolto da Flanagan che però temporeggia troppo. Chiesa prova a rubargli il pallone, ma il tentativo finisce sull’esterno della rete.

18′ – Tiro di Barella. Conclusione del centrocampista azzurro, ma Peacock-Farrell blocca centralmente senza problemi.

28′ – Ci prova Insigne. L’esterno azzurro raccoglie fuori area l’angolo di Berardi e fa partire il suo classico destro a giro, che il portiere blocca facilmente.

32′ – Ecco Chiesa. L’esterno della Juve viene servito esternamente da Insigne. Discesa in area e tentativo di destro, ma il portiere blocca.

37′ – Occasionissima per Insigne. Contropiede dell’Italia, Berardi trova Insigne che non calcia di prima, preferendo portarsela sul sinistro. Il tentaivo è però debole e Peacock-Farrell può bloccare.

45′ – Termina il primo tempo. Punteggio bloccato sullo 0-0. Meglio gli azzurri, che però faticano a concretizzare. La mancanza di un centravanti si fa sentire.

46′ – Inizia la ripresa. Un cambio per l’Italia, Cristante sostituisce l’ammonito Tonali.

48′ – Tentativo di Insigne. Bonucci con un lancio trova Insigne, che ha il tempo di mirare e calciare da fuori area. Palla larga.

50′ – Occasionissima per gli irlandesi. Dallas apre a sinistra da Lewis che di prima serve al centro Saville, provvidenziale Donnarumma.

58′ – Ammonito Magennis. Fallo reiterato dell’attaccante ai danni di Berardi. L’arbitro estrae il giallo.

63′ – Chiesa vicino al gol. Servito in area da Berardi, l’attaccante della Juve scarica il sinistro a giro che esce di un soffio.

64′ – Cambio nell’Italia. Mancini inserisce Belotti e cambia modulo passando al 4-2-3-1. Fuori Barella.

68′ – Doppio cambio nell’Italia. Locatelli e Bernardeschi rimpiazzano Jorginho e Insigne.

72′ – Giro di cambi nell’Irlanda del Nord. Fuori Whyte dentro Washington. Dentro Evans e fuori Saville.

73′ – Italia bloccata. Gli azzurri mantengono il possesso ma non trovano lo spazio giusto per andare a segno.

80′ – Ci prova Emerson. Sinistro da fuori del terzino, deviato in angolo.

80′ – Entra anche Scamacca. Il centravanti sostituisce proprio Emerson.

82′ – Irlanda a un passo dal vantaggio. Dallas arriva a tutta velocità su una palla respinta dalla difesa azzurra e scarica un destro che si spegne fuori di poco.

90′ – Occasione clamorosa per l’Irlanda. Uscita sconsiderata di Donnarumma fuori dall’area di rigore, Washington entra in area ma Bonucci salva sulla linea.

93′ – Termina qui il match. L’Italia non va oltre lo 0-0 e, complice la vittoria della Svizzera, non stacca il pass per Qatar 2022. Azzurri che dovranno ora superare i playoff a marzo per andare al Mondiale.


Migliore in campo Italia: Bonucci


Irlanda del Nord Italia 0-0: risultato e tabellino

IRLANDA DEL NORD (3-5-2): Peacock-Farrell; Flanagan, Evans, Catchart; Dallas, McCann, Davis, Saville (72′ C.Evans), Lewis; Whyte (72′ Washington), Magennis. All. Baraclough. A disp: Hazard, Southwood, Bradley, McGinn, Taylor, Ferguson, Jones, Galbraith, Brown.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi, Emerson (80′ Scamacca); Barella (64′ Belotti), Jorginho (68′ Locatelli), Tonali (46′ Cristante); Chiesa, Insigne (68′ Bernardeschi), Berardi. All. Mancini. A disp: Meret, Zappacosta, Cragno, Mancini, Pessina, Raspadori.

Arbitro: Istvan Kovacs (ROM)

Ammoniti: 9′ Tonali, 58′ Magennis