Juve Inter a porte chiuse, Serena: «Così favoriti i nerazzurri»

allianz stadium
© foto www.imagephotoagency.it

Aldo Serena, ex attaccante di Inter e Juventus, ha commentato la decisione di giocare il match di domenica a porte chiuse

Aldo Serena, ex attaccante di Inter e Juventus, ha commentato la decisione di giocare il big match di domenica a porte chiuse per l’emergenza Coronavirus. Ecco le sue parole a Il Corriere dello Sport.

PORTE CHIUSE«È capitato anche a me. Giocammo senza pubblico i primi due turni casalinghi. Fu una decisione dell’Uefa dopo quello che era accaduto all’Heysel. Dal mio punto di vista, potrei dire che io mi sono trovato bene. Mi ricordo che segnai una doppietta allo Jeunesse, nella prima gara, e un altro gol al Verona, nella seconda. Il pubblico ti carica, ti mette fuoco dentro. Ritrovarsi in mezzo alle tribune vuote non può essere la stessa cosa. Sotto l’aspetto sonoro, sembrava di essere in allenamento, perché sentivi il rumore del pallone ogni volta che veniva colpito, ma anche qualsiasi tipo di commento o insulto. Con il vuoto rimbomba tutto». 

FAVORITI«Magari i nerazzurri. Allo Stadium c’è il pubblico addosso, e si fa sentire. Ecco i bianconeri potrebbero patire la mancanza di questa spinta e sostegno».

Condividi