Juve-Lione in campo neutro? La posizione della Uefa

Ronaldo
© foto www.imagephotoagency.it

Juve Lione in campo neutro? La posizione della Uefa sulla possibilità di giocare il ritorno degli ottavi lontani dallo Stadium

Nella giornata di ieri Jean Michel Aulas, presidente del Lione, ha parlato dell’eventualità che la gara di ritorno degli ottavi di Champions tra la Juve e il club transalpino possa disputarsi in un campo neutro per far fronte all’emergenza Coronavirus.

Immediata in tal senso la replica dell’ufficio stampa della Uefa: «Al momento non vi è alcun cambiamento nelle competizioni organizzate dalla Uefa.Qualora venisse deciso una modifica in qualsiasi competizione, anche di una sola partita, l’Uefa lo comunicherebbe rapidamente. L’Uefa pren- de molto al serio la situazione legata al coronavirus. Seguiamo da vicino la situazione e siamo in con- tatto con l’organizzazione mondiale della sanità e le autorità nazionali riguardo al Covid-19 ed il suo sviluppo. L’Uefa sta monitorando le decisioni delle autorité locali che potrebbero avere un impatto sulle proprie competizioni. E siamo in contatto con tutti i club in relazione a questa situazione».

Qualora la situazione, ovviamente ancora in evoluzione, lo dovesse richiedere, si potrebbe ricorrere alle porte chiuse. Così come fatto per Inter-Ludogorets di Europa League.