Juve-Napoli, avvocato Chiacchio: «Ignoravo alcune mosse degli azzurri»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

L’avvocato Edoardo Chiacchio ha detto la sua sull’esito del ricorso di Juventus-Napoli. Ecco le sue parole sulla vicenda

L’avvocato Edoardo Chiacchio ha detto la sua sull’esito del ricorso di Juventus-Napoli. Le sue parole a Il Corriere dello Sport.

«Nei giorni scorsi ero ottimista ma, come tanti altri, esprimevo un giudizio senza aver cognizione diretta degli atti. Tante cose non potevo saperle. In sintesi, da esterno, ignoravo alcune delle circostanze che si sono poi rivelate decisive nell’esito del ricorso. Non sapevo, ad esempio, dell’annullamento della prenotazione dei tamponi. Un elemento che ignoravo completamente. Le motivazioni della Corte Federale sono state chiare ed esaustive e, cosa più importante, sono suffragate da atti che naturalmente non ho letto e che dunque non ho potuto esaminare a differenza dei diretti interessati e delle parti in causa. Un termine, nel comunicato, mi ha colpito in modo particolare».

LEGGI ANCHE: Danilo: «Pirlo? Bisogna solo ascoltarlo. Quando tira le punizioni…»

Condividi